martedì 24 gennaio 2012

Life Review

Mentre continuo imperterrita a studiare Tommaso Moro e la sua Utopia, mi sono resa conto di quanto sono inconcludente e pigra. Non va per niente bene. Sono talmente fancazzista che ho ben 3 post in sospeso in questo blog dal 1870 ed è vergognoso. Mobbasta. Scriverò i miei buoni propositi del 2012, aka l'ultimo anno dell'umanità.

New Year's Resolutions:

  • Quando suona la sveglia, alzarsi da quel fottuto letto. Tipo subitissimo. Scattare in piedi come un soldatino. Forse dovrei mettere la sveglia in un luogo tattico. Tipo sotto il materasso. O sulla scrivania. Così devo per forza alzarmi per spegnerla. 
  • Devo studiare almeno 5 ore al giorno. Quindi, colazione veloce, ci si veste e si studia. Tanto. E bene. Qualcuno dovrebbe innestarmi un pensiero in testa che se non studio qualcuno nel mondo morirà a causa mia (cfr. The Box)
  • Scrivere, scrivere, scrivere. Ho sempre miliardi di idee che però rimangono in testa perchè sono troppo pigra per mettermi giù a scriverli. Quindi ogni fottutissima volta che ho delle idee, anche se sono idee poco valide, devo scriverle. O tutto è perso per sempre nella nebbia dei miei neuroni. 
  • Finire quello che inizio. Questo è un gran problema, un problema (io spero) che abbiamo in tanti. E che con un po' di impegno si può risolvere. Almeno spero. Devo pensare ad ogni cosa che inizio che domani potrebbe essere il mio ultimo giorno sulla terra e che non vorrei che i postumi vedessero solo cose incompiute. 
  • Continuare a guardare La strada per la felicità e discuterne amabilmente con la nonna. Non so se voi abbiate mai avuto il piacere di seguire questa adorabile Soap Opera tedesca, ma fa schifo. E fa talmente schifo, ed è talmente ridicola che non puoi più fare a meno di seguirla. 
  • Seguire la dieta sempre. Mi posso concedere al massimo un pasto alla settimana di sgarro cosicchè il mio fisico non ha il tempo di assimilare i grassi. Ma dovrei anche fare più spesso i cupcakes perchè sono belli e mi vengono bene.
  • Suonare e cantare di più che fa bene sia alla salute che allo spirito. Ciò vuol dire scrivere nuove canzoni e stimolare la creatività. E comprare una tastiera nuova che è ora. 
Non so se ho scritto tutto quello che avevo in mente quando ho pensato di fare una lista di buoni propositi, però ci ho almeno provato. Voi altri nel mondo siate bravi e siate attivi che il tempo di riposarci ce l'avremo da morti e sarà eterno. Bye! 



4 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono snob! Ahahahah va bene, appena faccio l'esame domani e sarò libera poi ci becchiamo e parliamo di tutto quanto! Ho visto le foto spagnole in cui ti hanno taggato, maialona! :P

      Elimina
  3. eccola!!!! I misse u!ti avrei voluta là! non sai che bello 5 giorni non stop...la spagna è tutta un'altra cosa mi sembrava di essere a Napulè!...appena lunedì vado all'uni e facciamo lo scambio di foto poi le metto tt su fb...li si andava di chupitossss!:D si non vedo l'ora di vederti fammi sapere appena sei libera! te quiero muchooo!

    RispondiElimina