domenica 3 luglio 2011

Music Review

Hola gente. Vorrei dedicare questo post alle donne musiciste mie muse ispiratrici e cause di miei costanti orgasmi ogni volta che ascolto la loro sublime musica.

Victoria Legrand. La donna più sexy del pianeta, con la voce più sensuale e calda di sempre, mia idola da quando ho scoperto la sua band, i Beach House, nell'ormai lontano 2008. I Beach House sono appunto una delle mie band preferite di sempre, li amo li adoro li idolatro. E Victoria contribuisce al 90% in questo amore. Perchè è bella, è talentuosa come poche, le sue dita sulla tastiera scivolano via che è uno spettacolo, ha uno stile unico e profondamente invidiabile.



Joan Wasser. Più conosciuta come Joan As Police Woman, o anche come la storica ragazza di Jeff Buckley. Joan è real life. Amo ogni nota che esce dalla sua testa, amo il modo in cui parla, amo il modo con cui suona la chitarra, il pianoforte, il violino, amo la sua attitudine positiva verso la vita. Quando canta e suona sente ogni cosa che dice, le viene da dentro, soffre per quello che dice ogni volta come fosse la prima volta.



Leslie Feist. Una donna tanto raffinata quanto potente. Con una voce profonda che le esce con una facilità impressionante. Che quando ha la chitarra in mano (che è il doppio di lei) fa il panico, che ha fatto due album meravigliosi, trascinanti, da ascoltarsi in loop per ore, che con le sue collaborazioni con altri artisti ha reso pezzi altrui stupendi.



Regina Spektor. La mia russa preferita, anzi la mia unica russa preferita. Di una dolcezza estrema, con quel sorriso sempre sincero, trasmette serenità da tutti i pori. S'è fatta un culo così per arrivare dov'è ora e si merita ogni attimo del successo che ha. Col suo talento a volte mi fa piangere, è sublime. Ogni verso delle sue canzoni per me è verità, è vita.


Fondamentalmente loro sono l'insieme di quello che vorrei essere io, donne con le palle, donne sensibili ma forti, donne che grazie al loro talento aumentano esponenzialmente il loro sex-appeal.

Nessun commento:

Posta un commento