mercoledì 28 gennaio 2015

Film Review: Nightcrawler/ Lo sciacallo

Salve gente, sono qui per parlarvi di un film che a moltissimi è piaciuto e a me non tanto. Forse è proprio colpa di voi tutti blogosferomani, ne avete parlato così bene che le mie aspettative erano troppo alte. O forse è perchè ho guardato il trailer prima di vederlo e di solito non lo faccio. Non lo so. Non è che mi abbia fatto cagare, sia chiaro. Ma non mi è piaciuto proprio tanto. Mi è piaciuto un po'. Un 7/10, un "carino".

Va bene. Come avrete intuito dal titolo, sto parlando di Nightcrawler - Lo sciacallo con Jake Gyllenhaal. Ora, quando c'è Jake Gyllenhaal va sempre bene e infatti anche qui va bene perchè se devo dirvela tutta, mi sembra che il film si regga tutto sulle sue spalle, o meglio, sulla sua fantastica, estraniante, pazzesca interpretazione di un personaggio spregevole e assolutamente fuori come un balcone.

Quello che mi ha un po' lasciato la sensazione MEH è il fatto che, fondamentalmente, finisce di merda. E scusate il francesismo. Parte a ritmo piuttosto serrato per farci capire in che maniera il nostro protagonista Lou è diventato il pazzoide che ci viene mostrato, arriviamo fino al momento in cui la polizia s'intromette nella sua attività che ormai ha superato il limite della legalità, sembra che Lu sia finalmente nella cacca fino al collo e invece poi...boh, finisce così, con questo breve sguardo sulla florida attività della sua azienda ormai ben consolidata e ciao ciao. Ciao ciao polizia, ciao ciao. Non so, sarà che mi piacciono i finali senza speranza e pensavo che qui ci stesse bene e perciò un po' me l'aspettavo.

Il film è girato bene, memorabile la scena quando Lou si siede nella postazione tg con la Skyline di Los Angeles alle spalle; recitato da dio da un trasformatissimo Jake Gyllenhaal (e non bisogna sottovalutare anche l'interpretazione di Rene Russo); la storia è avvincente...però mi aspettavo un ulteriore sviluppo. Mentirei se dicessi che non mi ha coinvolto, specialmente quando Lou si introduce nella casa degli orrori, in cui si è appena perpetrato un omicidio molto crudele. Se non fossi stata sdraiata durante la visione, avrei potuto dire che mi ha tenuto on the edge of the seat. Ma poi ci poteva stare tranquillamente una scena in cui Lou, magari, veniva investito da un camion mentre si avvicinava con la sua telecamera alla scena di un crimine. No?



8 commenti:

  1. Ma questo film ha un finale assolutamente senza speranza.
    Cosa c'è di più senza speranza a questo mondo del vedere un personaggio del genere che ce la fa? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DOVEVA MORIRE! Ahahaha, no dai, per come la metti tu hai ragione! ;)

      Elimina
  2. Film osannato da tutti e che mi sono perso, come mio solito. Shame on me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi ti faccio vedere la lista dei film che devo/voglio vedere...infinita! :P You're not alone!

      Elimina
  3. Film interpretato alla grande, e davvero ottimo.
    Non è un caso che abbia messo d'accordo perfino me e Cannibal.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Odio quando i film vi mettono d'accordo :P :P :P

      Elimina
  4. Per me è stata una bella sorpresa...Non ci speravo.

    RispondiElimina